federico carra - kiwido live performing | music | video | dj set | vj set  
fcbanner
home - notizie ed eventi - rassegna stampa
 

rassegna stampa
> torna all'elenco



Nuovo Paese Sera

D-JAIL, VOCI DAL CARCERE

21/11/2011

Download

Mercoledì 30 novembre alle 18.30, alla Città dell'Altra Economia, sarà presentato il progetto D-Jail, voci dal carcere, il Cd musicale realizzato dal Collettivo del Ponte a partire dai testi scritti da otto detenuti, che svelano emozioni, angosce, speranze e la quotidianità dietro le sbarre. Un viaggio poetico nella difficile realtà carceraria, attraverso parole che raccontano rabbia e amore, sogno e dolore

   

Alessandro B., Salvatore C., Roberto D., Giuseppe D., Francesco M., Jackson O., Bruno P., Nicola D., Pierfrancesco L. e Giuseppe R.: sono i detenuti delle Case Circondariali della provincia di Roma autori dei testi di D-Jail, voci dal carcere, il Cd musicale realizzato dal Collettivo del Ponte, su iniziativa dell'Associazione Il Ponte Magico con il sostegno della Provincia di Roma.

Il progetto viene presentato a Roma, mercoledì 30 novembre alle 18.30, presso Città dell'Altra Economia, in largo Dino Frisullo (angolo via di Monte Testaccio). Nel corso dell’incontro, moderato da Antonio Lauritano e aperto da Giuseppina Maturani (presidente del Consiglio Provinciale di Roma) insieme a Federico Carra, l’ascolto dei brani del disco sarà alternato alla lettura dei testi del progetto da parte di ex detenuti e agli interventi di Mauro Mariani (direttore di Regina Coeli), Donata Iannantuono e Giuseppe Makovech (rispettivamente direttore ed ex direttore della Casa Circondariale di Velletri), Nadia Fontana (direttore Istituto penitenziario di Latina), Antonella Barone (relazioni esterne Dipartimento amministrazione penitenziaria – Ministero della Giustizia), Enrico Fontana (Direttore Nuovo Paese Sera), Angiolo Marroni (Garante dei Diritti dei Detenuti del Lazio), Angiolino Lonardi (vice direttore TV pubblica) e Michelangelo Ricci (regista e drammaturgo).

Selezionati e adattati per gli otto brani composti da Federico Carra e Maurizio Catania ed eseguiti dal Collettivo del Ponte, i testi dei reclusi, provenienti in particolare dagli istituti di pena di Velletri e di Regina Coeli, svelano emozioni, angosce, speranze e la quotidianità dietro le sbarre: un viaggio poetico nella difficile realtà carceraria, attraverso parole che raccontano rabbia e amore, sogno e dolore.

Il progetto si inserisce nell'ambito di intervento dell'Associazione Il Ponte Magico, riguardante la re-inclusione sociale degli ex detenuti, attraverso la realizzazione di un “ponte” tra l'interno degli istituti penitenziari e il mondo esterno, per accogliere con più coscienza il detenuto che ha scontato la pena e, allo stesso tempo, per conoscere una realtà complessa e troppo spesso marginalizzata.

Il CD non sarà messo in commercio: verrà distribuito gratuitamente ad associazioni, enti, produzioni, emittenti radiotelevisive e a tutti gli organismi che possano e vogliano contribuire a propagare quest'onda sonora oltre i confini carcerari.

Associazione Il Ponte Magico
www.ilpontemagico.it